Ricette

Biscotti integrali con farina siciliana Timilia e Miele ai fiori d’arancio Apicoltura Cannizzaro

INGREDIENTI:

400 gr di farina integrale di Timilia

2 uova biologiche

6 cucchiai di miele ai fiori d’arancio Cannizzaro o miele Timo Cannizzaro

16 cucchiai di olio extravergine

1 bustina di vanillina

1 bustina di lievito

noci q.b (a piacere)

gocce di cioccolato fondente q.b (a piacere)

scorza di limone bio

fichi secchi (a piacere)

PROCEDIMENTO

Lavorate con un cucchiaio di legno il miele e l’uovo, unite la farina integrale, la vanillina e il lievito setacciati insieme.

Versate l’olio e continuate a mescolare. A questo punto aggiungete le noci, le gocce di cioccolato fondente, scorza di limone e se

preferite i fichi secchi.

Se l’impasto risulta troppo asciutto e poco compatto aggiungete un pò di latte  parzialmente scremato o latte vegetale di soia per

impastare meglio.

A questo punto con un cucchiaio prelevate l’impasto e lo trasferite sulla teglia precedentemente foderata con la carta forno.

Potete realizzare qualsiasi forma.

Infornare per circa 15′ in forno preriscaldato a 200°C e una volta cotti fateli raffreddare e serviteli in un bel cestino.

 

 

Cheesecake alle mandorle e miele

 Ingredienti per 8 persone: 

    •  burro
    •  miele millefiori
    •  digestive
  • La preparazione della cheesecake alle mandorle e miele

    1) Per realizzare alla perfezione la cheesecake alle mandorle e miele dedicati innanzitutto alla preparazione della base.

    2) Frulla i biscotti con il mixer, poi in una terrina mescolali con il burro fuso e le mandorle in polvere.

    3) Prendi uno stampo rotondo a cerniera di 20 centimetri di diametro rivestito con un foglio di carta da forno, sistemaci il composto di biscotti premendolo con un cucchiaio per renderlo compatto. Metti la base a raffreddare in frigorifero per 30 minuti.

    4) Prendi una terrina e mescola lo yogurt con la robiola, 240 grammi di miele e le uova, poi aromatizza il composto con la scorza del limone grattugiata, quindi versalo nello stampo.

    La cottura della cheesecake alle mandorle e miele

    1) Cuoci la cheesecake per un’ora a 160° coperto con un foglio di carta da forno, poi elimina il foglio e cuocilo per altri 15 minuti.

    2) Prendi un padellino antiaderente, cuoci le mandorle sfilettate e decora con esse la cheesecake.

    3) Lascia raffreddare il dolce alcune ore prima di servirlo infine decora la cheesecake alle mandorle con del miele: è perfetta se gustato insieme alla tua frutta preferita. 

Fichi al forno con caprino, noci e miele

Ingredienti

12 fichi viola
200 g di formaggio di capra
4 noci sgusciate
2 cucchiai di miele
olio extravergine di oliva

Preparazione

  1. Lavate i fichi esternamente mantenendo la buccia, apriteli delicatamente a metà, senza separarli.
  2. Tagliate a listelli il formaggio e farcite nel mezzo ogni fico richiudendo le due metà.
  3. Sistemateli mano a mano su una placca rivestita di carta forno. Bagnateli con il miele, spolverate con le noci spezzettate.
  4. Infornate per 10 minuti a 200° in forno già caldo, sfornate e sistemate nei piatti. Bagnate con un filo di olio e servite i fichi con caprino, noci e miele con del pane tostato.

Torta al miele sofficissima

Ingredienti

300 gr di farina per torte ( farina 00 ed un 30 % di amido di frumento, la trovate comunemente al supermercato ma se non fosse così potete usare la classica farina 00 ! )
3 uova
1 albume piccolo
150 gr di miele millefiori
80 ml di olio di semi
180 ml di latte intero
120 gr di zucchero
vanillina
qualche goccia di aroma di limone
un pizzico di sale
1 bustina di lievito

Preparazione

  1. Accendete il forno a 180°.
  2. In una ciotola montate le 3 uova più un albume con lo zucchero fin quando il composto non risulta chiaro e spumoso.
  3. Con le fruste a bassa velocità  aggiungete delicatamente l’ olio a filo e quando sarà ben amalgamato unite il latte.
  4. Aggiungete la farina setacciata con il lievito e la vanillina, qualche goccia di aroma di limone ed il pizzico di sale ed amalgamate sempre a bassa velocità, il composto dovrà risultare omogeneo.
  5. In ultimo aggiungete il miele e continuate a montare con le fruste cercando di non far smontare il composto, fino ad ottenere un composto del tutto amalgamato e ben omogeneo.
  6. Imburrate una teglia da 24 cm di diametro e cuocete in forno caldo a 170°-180° per circa 40 – 45 minuti, fate sempre la prova stecchino durante gli ultimi minuti di cottura (mai prima!), se necessario proseguite la cottura.

 

Biscotti al miele siciliani

Ingredienti
(per 15 rami di miele circa)

farina 00: 330 gr
miele: 230 gr
zucchero: 100 gr
lievito per dolci: 1 cucchiaino (facoltativo)
miele per lucidare
mandorle intere per decorare

Preparazione

  1. Versate il miele in un pentolino ed aggiungete lo zucchero.
  2. Mettete il pentolino sul fuoco e scaldate il miele in maniera tale che lo zucchero si sciolga.
  3. Non appena lo zucchero si sarà sciolto, togliete il pentolino dal fuoco ed aggiungete la farina setacciata.
  4. Mescolate fino a quando la farina non sarà assorbito tutto il miele e poi versate l’impasto sulla spianatoia.
  5. Lavorate l’impasto al miele con le mani fino a quando diventerà liscio ed omogeneo.
  6. Otterrete un impasto simile alla frolla ma leggermente più morbido.
  7. Avvolgete l’impasto nella pellicola e mettetelo in frigo per 1 ora circa.
  8. Trascorso questo tempo, prendete l’impasto e tagliatelo a pezzetti.
  9. Con ogni pezzetto di impasto realizzate un filoncino dal diametro di 1 cm circa.
  10. Per realizzare i rami di miele, tagliate il filoncino a pezzetti lunghi  4 cm circa (se volete realizzare altre forme, potete avvolgere il filoncino a spirale da entrambi i lati).
  11. Mettete i rami di miele su una teglia ricoperta di carta forno e cuoceteli in forno caldo a 180 C per 15-20 minuti circa.
  12. Trascorso questo tempo, sfornate i biscotti al miele e, ancora caldi, spennellateli con del miele (in questo modo assumeranno un bellissimo aspetto lucido).I vostri biscotti al miele siciliani sono pronti e si conservano a lungo.
    Consigli: essendo dei biscotti duri, sono perfetti da inzuppare nel vino liquoroso.

Crespelle di riso catanesi (zeppole di riso)

Ingredienti

Un litro di latte
300 g di riso
200 g di miele
150 g di farina 00
60 g di zucchero semolato
20 g di lievito di birra
Scorza grattugiata di un’arancia e di un limone
Un cucchiaino di sale
Un cucchiaino di cannella
Zucchero a velo q.b.
Olio per friggere

Preparazione

  1. Portare a bollore il latte con la cannella. Aggiungere il sale, versarvi il riso e cuocere a fiamma bassa fino a quando il latte non verrà completamente assorbito dal riso. Eventualmente aggiungere gradatamente anche dell’acqua calda finché il riso non apparirà pressoché scotto.
  2. Togliere quindi il riso dal fuoco e, una volta tiepido, aggiungervi la farina, lo zucchero, le scorze grattugiate dell’arancia e del limone e il lievito sciolto in un po’ di acqua calda. Impastare per bene, coprire con una pellicola e lasciare lievitare per un paio d’ore.
  3. Una volta che il preparato delle crespelle di riso sarà lievitato, staccare dei tocchetti da esso e modellarli in tanti cilindretti spessi quasi un dito e lunghi 4-5 cm.
  4. Friggere le crespelle di riso a fuoco basso in abbondante olio caldo, rigirandole di tanto in tanto fino a farle ben dorare, e riporle su carta assorbente in modo che perdano l’olio in eccesso. Quindi trasferire le crespelle di riso catanesi su di un piatto da portata e versarvi sopra il miele caldo e dello zucchero a velo misto a un pizzico di cannella.